Sveltesse be ACTIVE - Lo yogurt e la flora intestinale
Lo yogurt è un alimento sano e naturale, ma sai...

Il nostro intestino è popolato da numerose colonie di batteri “buoni”, capaci di molteplici funzioni: sono coinvolti nella fisiologia, nei processi metabolici e, di conseguenza, influenzano molto il nostro stato di salute.

Durante le diverse fasi della vita la popolazione di batteri può andare incontro a modifiche a seconda dell’alimentazione, età, stato di salute e stress.
Alcune colonie possono prendere il sopravvento su altre e creare un ambiente non in equilibrio. Stiamo parlando della disbiosi, che è spesso responsabile di disordini metabolici come diabete e malattie infiammatorie intestinali, nonché gonfiore, stitichezza o diarrea.
Vista l’importanza della nostra flora intestinale, sempre più diffuse sono le ricerche scientifiche che mirano all’identificazione degli alimenti “funzionali”, capaci cioè di prevenire o limitare le disbiosi.

Tali alimenti sono identificati come prebiotici e probiotici. I primi sono alimenti ricchi di batteri che andranno a ripopolare l’intestino, i secondi sono le sostanze nutritive che verranno metabolizzate dai nostri batteri, favorendone l’accrescimento. Seppur con meccanismi diversi, entrambi concorrono alla ripopolazione della flora intestinale e a combattere il mancato equilibrio tra le colonie.

Lo yogurt è un alimento simbiotico, ovvero presenta le caratteristiche di un probiotico e prebiotico. Durante il processo di lavorazione, per ottenere lo yogurt dal latte, sono aggiunti dei fermenti lattici vivi specifici: Lactobacillus bulgaricus e lo Streptococcus thermophilus (caratteristiche di un prebiotico).
Questi batteri fermentano il latte e oltre a definirne il sapore e la consistenza tipiche dello yogurt, sono coinvolti nella produzione di vitamine del gruppo B e K e facilitano l’assorbimento intestinale di calcio, fosforo e magnesio.
Allo yogurt spesso sono aggiunte anche sostanze capaci di favorire la sopravvivenza dei fermenti lattici già presenti in questo alimento e tali sostanze rappresentano un substrato energetico anche per la nostra flora batterica intestinale (caratteristiche di un prodotto probiotico).
Più è lontana la data di scadenza del prodotto, maggiore sarà la quantità di fermenti lattici vivi presenti.
Lo yogurt puo’ essere consumato a colazione, come spuntino di metà mattina o pomeriggio, ma puo’ essere impiegato anche in cucina come ingrediente base di alcune ricette, salse, marinature per pollo e agnello, zuppe, dolci e gelati.

In conclusione, lo yogurt è un alimento sano e naturale nonché ottimo alleato della nostra flora intestinale, ideale per l'alimentazione di adulti e bambini ed è anche un buon spezza fame per chi sta seguendo una dieta o vuole mantenersi in forma.

A cura della Dott.ssa Ornella D’Alessio, Biologa Nutrizionista.

TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE

I suggerimenti nutrizionali
di Ornella D’Alessio

SVELTESSE be ACTIVE

YOGURT

SVELTESSE be ACTIVE

DRINK

Curioso di provarlo?